Il nostro savoir-faire

Il nostro savoir-faire

La famiglia Bara proviene dai villaggi di Bisseuil, Oiry e Chouilly e le sue origini risalgono al 1600. Nel 1833, Auguste François Bara, un giovane robusto e pieno di entusiasmo, arriva a Bouzy per iniziare la carriera da bottaio. Tre anni dopo, nel 1836, sposa Annonciade Robert, già proprietaria di vigneti.

en savoir plus more saperne di più

Il nostro savoir-faire

La Maison nasce nel 1860. All’inizio si trattava di una fattoria con scuderia, stalla, ovile e cantina, ma nel 1965 il fienile viene trasformato in pigiatoio e cantina.
Pioniere della commercializzazione del marchio eponimo, Paul Bara, padre di Chantale, è stato il primo della dinastia a vendere Champagne con il suo nome negli anni ‘50. Uomo di carattere e di profonde convinzioni, aveva l’abitudine di ripetere, ricorda Chantale: “bisogna conservare i campi per poter mangiare”.
Ha inoltre scritto un libro molto interessante che ripercorre la vita di Bouzy, il suo “adorato” villaggio, dei suoi uomini, dei loro vini e delle loro culture.

Nel 1975 la Maison Bara è una delle prime ad attraversare l’Atlantico per esportare i suoi vini negli Stati Uniti. Ancora oggi la Maison esporta negli Stati Uniti e sempre con lo stesso importatore. Le cuvée di Champagne Paul Bara sono inoltre presenti in cinque continenti. Nel 1980 Chantale raggiunge suo padre per assisterlo e diventa subito socia nel 1986. Sesta generazione di viticoltori, Chantale s’impegna a tramandare i valori tradizionali e artigianali che le sono stati trasmessi dalle generazioni passate.

Une gamme
de caractère

Bara Grand Cru Champagnes

L’espressione di
un grande cru

voir la gamme see the range vedere la gamma