Una lavorazione meticolosa

Una lavorazione meticolosa

Di importanza fondamentale all’interno della Maison Bara e fulcro della sua reputazione, la vinificazione è la fase imponderabile dove l’approssimazione non esiste. en savoir plus more saperne di più

Una lavorazione meticolosa

Ogni fase del processo è rigorosa e svolta per consentire ai vini di esprimersi al meglio. Durante la vendemmia, come facevano già gli antenati, le uve sono raccolte a mano, grappolo per grappolo, con la massima attenzione. La fase di pressatura avviene con due presse da 4.000 kg: una a piatto orizzontale in legno tradizionale dove le operazioni di sgretolamento delle vinacce avvengono manualmente e una di recente fabbricazione automatica a piatto inclinato. Queste presse per le piccole quantità consentono il frazionamento fino agli assemblaggi, ai vitigni e ai lotti. I mosti detti “de taille” (seconda pigiatura) non entrano mai nella composizione degli champagne Bara ed è una delle peculiarità della Maison. La fermentazione alcolica viene fatta in botti di acciaio inox, a una temperatura volta a conservare tutti gli aromi del mosto.

In primavera, Chantale e Christian assemblano in modo elegante i diversi vitigni e lotti, i vini dell’annata a quelli riserva a seconda del loro gusto e delle loro emozioni per dare a ciascuna cuvée Paul Bara uno stile e un carattere unici per creare quel gusto esclusivo e inimitabile che ha reso famosa la Maison.